Madri coraggio. Padri coraggio.


Dovrei scrivere più spesso. Lo so. Ma tra i pensieri e questo post che nella mia testa avrò scritto cento volte, e cento volte ancora…. Mi sono persa nei meandri della mia mente.
All’inizio doveva essere un post dedicato solo alle mamme.
Poi ho deciso di dedicarlo ai genitori, senza specificarne il genere. Una sorta di par condicio tra genitorialita’.
Siamo un po’ tutti madri e padri coraggio.
Perché?
Perché oggi decidere di mettere al mondo un figlio è una roulette russa. Un colpo solo in canna. O la va o la spacca. Una possibilità sola. Certo nella roulette russa si spera sempre nel colpo a vuoto, in questo caso nel colpo giusto!
Ci sono genitori però che oltre a crederci fino in fondo nel futuro (e siamo tutti noi così), combatto per e con i propri figli.
Qualche volta contro mulini visibili, altre volte contro mulini invisibili.
La visibilità dei mulini non crea differenziazione tra quelli più facili e quelli più difficili da sconfiggere, ma semplicemente da l’idea dell’origine del mulino.
Di alcuni si conosce la ragione dell’esistenza e la soluzione al problema, di altri se ne conosce la causa ma non la soluzione. Oppure se ne viene a capo, ma senza conoscerne l’origine.
Alcuni mulini sono di natura umana, altri di forma non umana, altri sono di forma non umana, ma degli umani si mettono nel mezzo a creare ancor più difficoltà.
E parlo di umani e non di persone, perché le persone hanno sensibilità ed emozioni, mentre essere di forma umana no.
Padri e madri coraggio che si trovano ad affrontare ogni giorno difficoltà e dolore, pur mantenendosi sempre figure di riferimento per i propri figli.
Molte di queste famiglie le ho incontrate sui social media, perché dopo tutto, non è una comunità fredda ed insensibile, distaccata e priva di interazione, tutto sta a come usarla.
Io gli ringrazio, ogni giorno prego per loro e per le loro famiglie, perché possano finalmente vivere serenamente.
Unitevi a me. Ringraziateli, con un grazie, un’abbraccio, una carezza. Anche virtuale. Arriverà comunque.
Grazie.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...