Essere madre. Sentirsi donna.


Tutte noi abbiamo poco tempo.

Ci ritagliamo dello spazio per noi quando e come possiamo.

Così capita spesso che il tempo che mi dedico è poco. Molto poco.

Me ne rendo conto. Cerco di rubare minuti preziosi per me in ogni attimo.

Cerco di evitare cose complicate da gestire.

Cerco di avere cose semplici nel mio armadio, per ridurre il tempo che impiego per vestirmi. Ma anche il tempo che impiego per stirare.

Cerco di trovare il trucco più semplice e naturale, per sentirmi al top, senza impiegare ore per essere presentabile.

Quando vado dal parrucchiere, chiedo che mi facciano un taglio semplice da gestire.

Anche se madre e donna, cerco ancora il mio stile, semplice ed elegante, comodo e chic.

Piano piano, un dettaglio alla volta lo sto perfezionando.

Sbagliando, certo, alle volte con degli errori molto grossolani. Ma cerco di migliorarmi. Perché credo sia importante che le mie figlie possano essere orgogliose della loro madre.

Si dice che l’esempio sia il miglior sistema educativo.

Per migliorarsi bisogna anche studiare.

L’ultimo libro che ho letto su questo tema è “Le lezioni di Madame Chic” di Jennifer L. Scott. Jennifer gestisce anche un blog, The Daily Connoisseur.

Alle volte fa bene sapere che esistono altre mamme che non si sentono perfette, ma che si vogliono bene comunque.

Forse è quello che devo imparare a fare. Devo imparare a volermi più bene.

 

20130708-113115.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...