Di zucche e d’autunno


E già arriva la mia stagione preferita.
E quale immagine migliore per descrivere l’autunno se non delle belle ceste piene di zucche.
Così ecco che la mia casa si riempie di arancio, giallo verde variegato di giallo e arancio.

Perché dire che l’autunno sia una stagione triste?
Pensate alle cose che vi piace fare quando fuori arriva quell’aria frizzante, che ti fa stringere un po’ le spalle, dentro il tuo caldo maglione, che ti fa preparare un tè caldo al rientro da una belle passeggiata, nei colori caldi dei boschi.
Le castagne, frigolanti nel camino.
I lavori a maglia, che regalerai per le feste in arrivo.
Ricominci a fare i dolci con le bimbe.
Le zuppe che cuociono lentamente nei cocci.
Le luce del sole più tenue.
Tramonti dai colori incredibili.

20131003-111353.jpg

20131003-111646.jpg

20131003-111723.jpg

20131003-110448.jpg

Annunci

2 thoughts on “Di zucche e d’autunno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...