FilieraCorta: la mia nuova avventura.


Era molto tempo che pensavo a questo progetto.

Poi per diversi motivi, l’ho chiuso in un cassetto.

Qualche settimana fa con mio marito ci siamo ritrovati a parlare di questo progetto, e così mi ha spronato a provarci.

Ed ecco che ho preparato le mie prime T-shirt…

Ve le presento assieme al mio nuovo marchio: FilieraCorta, che potete anche trovare su Instagram.

FilieraCorta vuole promuovere un’alimentazione più sana, che rispetti la stagionalità e la regionali dei prodotti… Perché se è vero che mangiare frutti esotici o fuori stagione può essere benefico per il nostro organismo e anche vero che per poterli avere sulle nostre tavole abbiamo inquinato più che acquistando la frutta o la verdura che arriva da pochi chilometri da casa nostra. Pensato solamente alle banane. Il loro viaggio è lungo migliaia di chilometri. Spesso vengono levate ancora non mature dall’albero e la loro maturazione avviene dentro i container. Per farle arrivare sulla nostra tavola sono utilizzati migliaia di litri di petrolio.

FilieraCorta vuole promuovere il consumo di prodotti della nostra terra. Migliorando la qualità della nostra vita e promuovendo lo sviluppo di nuove attività.


          

Annunci

2 thoughts on “FilieraCorta: la mia nuova avventura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...