Un pomeriggio all’orto.


Certo sono fortunata. Vivo in campagna e ho la possibilità di allestire un orto. O comunque trovare qualche vicino che lo fa.

E’ anche vero che sempre di più è possibile trovare gli orti urbani anche nelle grandi metropoli come Roma e Milano.

Questo pomeriggio, appena il caldo lo ha permesso abbiamo fatto un giro prima nel nostro orto e poi dal vicino, dove abbiamo preso tra le altre cose, i fiori di zucca e i pomodori verdi, che stasera saranno la nostra cena.

Le uova di questa mattina, i frigitelli (peperoni verdi dolci), fagiolini, pomodori, zucchine e delle piccole prugne (di cui non so esattamente il nome).

Nelle vasche laterali le scale di casa ho piantato già diversi anni fa rosmarino e lavanda, la quale è meravigliosa in questo momento (non paragonabile a quella provenzale, ma mi accontento). Così ho raccolto un mazzo, lasciando comunque degli steli fioriti per le nostre amiche api. Un po’ di questa lavanda viaggerà per centinaia di chilometri fino a casa di mia madre. Mi è venuta voglia di farle un regalo!

  
Andare all’orto non è solo un’attività divertente per i nostri figli, che crescono tra banchi frigo e pacchi di biscotti e merendine, ma è anche un modo per distrarre la mente dai pensieri di tutti i giorni.

Raccogliere i pomodori o i fagiolini, non ti fa pensare a quello che ti affligge tutti i giorni, oltre a permetterti di vedere da dove viene quello che mangi.

Prima mentre raccoglievo la lavanda, ho sentito la figlia della mia vicina dire “con queste albicocche ci facciamo la marmellata”. Ho sorriso, perché è questo lo spirito, il cibo non è solo alimento, ma gioia e condivisione.

Dobbiamo amare la terra perché lei ama noi, donandoci gioie immense. Trattiamola come vorremmo essere trattati noi.

Merita il nostro rispetto. Ed insieme a lei tutte le creature che vivono assieme a noi su questo pianeta.

Prendete un vaso, seminate, piantate, accudite più piante, più fiori possibile. La gioia che ve ne verrà sarà enorme.

Ci vuole pazienza, ma i frutti arrivano.

  
Provate per credermi.

Annunci

2 thoughts on “Un pomeriggio all’orto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...